Unione Piccoli Proprietari Immobiliari
Jan 27, 2023 - 08:27 AM
alt1
Scrivici  
alt1
Cerca  
alt1
alt1 alt1 alt1
alt1
Main Menu
alt1
· Pagina principale
· Chi siamo
· Cerca
· Argomenti
· Informazioni sulla Privacy
· Domanda di adesione
· Sito della Sede Nazionale UPPI

alt1
La Nostra Sede Provinciale
alt1

Alessandria
corso V.Marini, 12
tel. 0131-260343
Orario:
Per consulenze: Lunedì dalle ore 15,00 alle ore 18,00
Martedì dalle ore 9,00 alle ore 11,00

Per pratiche di segreteria: dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,00 e dalle ore 15,00 alle ore 18,00

alt1
AGGIORNAMENTI
alt1
ULTIMO AGGIORNAMENTO : 22 LUGLIO 2017

alt1
alt1
Lettere: UPPI DI PRATO - GOVERNO PROFESSOR MARIO MONTI
Postato da: Aldo Chiesa
alt1
Argomento LE LEGGI MONTI
COMUNICATO STAMPA DELL'UPPI DI PRATO



COMUNICATO STAMPA

MONTI PEGGIO DI TREMONTI!!

Riccardo Landini, presidente provinciale dell’U.P.P.I. di Prato, principale sindacato della proprietà immobiliare, nonché membro della segreteria nazionale dell’organizzazione, con una breve dichiarazione ha commentato a caldo le decisioni prese dal governo Monti in merito alla tassazione degli immobili di tutti gli italiani:
“A dispetto dell’appello all’equità proclamato dal governo Monti, il suo governo ha deciso di aumentare del 60 per cento la rendita catastale di tutte le abitazioni del paese, portando quindi ad un aumento di almeno il 50 per cento dell’ICI (d’ora in poi chiamata IMU) che verrà pagata dai proprietari di immobili dal 1° gennaio 2012, e che ricomprenderà anche la prima casa (con una misera detrazione di 200 euro) e le sue pertinenze.
Questa decisione di aumentare del 60 per cento le rendite catastali è veramente impressionante: si era parlato di un aumento del 20/30 per cento, e la decisione odierna è la dimostrazione che questo governo ha deciso di effettuare un vero e proprio “golpe economico”, concependo una manovra a senso unico che colpisce chi – titolare di beni alla luce del sole e registrati in Catasto – ha sempre pagato il dovuto. L’equità fiscale, in particolare, non ammette discriminazioni fra i vari soggetti contribuenti, così come non ammette che il prelievo fiscale sia superiore alla concreta capacità di reddito dei beni colpiti.
Con questo provvedimento i beni immobili in Italia patiscono una tassazione patrimoniale ingiusta che non ha paragoni, mentre altrove è caratterizzata dall’essere ancorata al solo reddito.
Il nostro sindacato, ha concluso Riccardo Landini, con una serie di manifestazioni che saranno organizzate a livello locale e nazionale, porterà a conoscenza dei proprietari di immobili la sostanza di questa ignobile manovra fiscale ordita dal governo Monti a danno della generalità dei cittadini proprietari di immobili, che sono almeno l’85% delle famiglie italiane: in definitiva il ministro dell’economia Monti, servo delle lobby bancarie e globaliste, è molto peggio del ministro Tremonti!”


alt1
alt1
 
alt1
Link Correlati
alt1
· Inoltre su LE LEGGI MONTI
· News di ac


Articolo più letto relativo LE LEGGI MONTI:
IMU - Modifica 8 Giugno 2012


Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico

"Lettere: UPPI DI PRATO - GOVERNO PROFESSOR MARIO MONTI" | Login/Crea Account | 0 Commenti
Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
alt1
Segnala eventuali problemi riscontrati 
alt1
U.P.P.I. Alessandria - corso V. Marini 12 Alessandria
tel. 0131260343
email: info@uppi-alessandria.it

Questo sito è stato realizzato nel nov. 2001 mediante Post-Nuke con il supporto tecnico di Dot. ing. Fulvio Chiesa - Alessandria

alt1